Login

MET


Comune di Pistoia
Pistoia. Taglio dell’erba nei trenta cimiteri comunali: sono partiti i lavori
Una volta completato il primo taglio, la manutenzione proseguirà via via tutta l'estate
Cimitero (foto Antonello Serino Redazione di Met)
Bartolomei: “Nei restanti 18 cimiteri comunali l’erba verrà fatta dalle associazioni o dalle proloco che hanno sottoscritto i patti di collaborazione”

Ieri lunedì 11 giugno sono partiti i lavori di taglio dell'erba in 30 cimiteri comunali. Si tratta di quelli di Collina di Vinacciano, San Pantaleo, San Piero in Vincio, Pieve a Celle, Spazzavento, San Biagio, San Giorgio, Arcigliano, San Pierino Casa al Vescovo, Masiano, Val di Bure, Sant’Alessio, Canapale, San Quirico, San Rocco, Chiesina Montalese, Campiglio di Cireglio, Piazza, Valdibrana, Piteccio, Uzzo, Le Piastre, Cireglio, Pracchia, Gello, Saturnana, Sarripoli, Burgianico, San Felice, Sammommé.

“Ci scusiamo con i cittadini per il ritardo nell'aggiudicare questo lavoro – sottolinea l'assessore ai lavori pubblici Alessio Bartolomei - tuttavia contiamo che, dopo il primo taglio, la situazione possa essere ben gestita e tenuta sotto controllo fino all’autunno. Nei restanti 18 cimiteri comunali, ancora aperti e funzionanti, l’erba verrà fatta dalle associazioni o dalle proloco che hanno sottoscritto i patti di collaborazione. La tempestività dei cittadini nella segnalazione di eventuali stati di incuria resta fondamentale affinché si possa intervenire laddove necessario”.

La manutenzione consiste nel taglio dell'erba all'interno e all'esterno dei cimiteri e nell'asportazione della vegetazione erbacea e arbustiva.

I lavori, per un costo complessivo di quasi 8.000 euro, sono eseguiti dalla ditta Coop. Soc. Prod. 84 di Pistoia. Una volta completato il primo taglio, la ditta provvederà, per tutta l'estate, a eseguire la manutenzione nei trenta cimiteri ogni volta che sarà necessario.

12/06/2018 14.11
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto