Login

MET


Silfi Spa
Premiate le foto sulla Firenze smart city
A Villa Arrivabene la premiazione dei vincitori del concorso fotografico organizzato da SILFIspa in collaborazione con il Gruppo Donatello in occasione della 48esima edizione della mostra d’arte all’aperto in piazzale Donatello. La mostra delle opere partecipanti resterà aperta fino al 26 giugno
nella sede del Quartiere 2
Si è tenuta a Villa Arrivabene, in piazza Alberti, la premiazione dei vincitori del quinto concorso fotografico organizzato da SILFIspa in collaborazione con il Gruppo Donatello in occasione della 48esima edizione della Mostra d’arte all’aperto in piazzale Donatello.
Tema scelto per questa edizione del concorso fotografico era “Firenze smart city: una città che cambia tra sviluppo e sostenibilità”: tra i soggetti più immortalati da coloro che hanno partecipato ci sono stati il bike sharing e la tramvia, che hanno catturato l’attenzione dei fotografi e che sono stati i protagonisti di numerosi scatti.
Sono state circa 90 le fotografie che sono state presentate per partecipare al concorso, aperto a tutti i fotoamatori e che, con il tema scelto quest’anno, intendeva sollecitare i partecipanti ad approfondire il rapporto tra il cambiamento tecnologico e la permanenza dei valori legati al sociale e alla tradizione in una città moderna.
Nel pomeriggio di ieri, martedì 12 giugno, a Villa Arrivabene, sede del Quartiere 2, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei vincitori, alla presenza del presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi e del direttore generale di SILFIspa Manuela Gniuli. Ad aggiudicarsi il primo premio è stato Enrico Benvenuti con la foto dal titolo “Mobike in Piazza Duomo”. Secondo classificato lo scatto “Perché?” di Antonio Vinzi, al terzo posto Susanna De Giuli con “In alto i cuori”. La giuria ha poi segnalato anche altre fotografie.
La mostra delle opere partecipanti al concorso fotografico resterà aperta a Villa Arrivabene fino al prossimo 26 giugno.

13/06/2018 17.24
Silfi Spa


 
 

Google


Vai al contenuto