Login

MET


Comune di Pistoia
Pistoia. Pallone di pattinaggio, via libera della giunta al progetto di fattibilità
Procede il lavoro dell’amministrazione comunale per ripristinare l’impianto sportivo di via di Valdibrana inagibile dal 2015
Finanziati 200mila euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

L’assessore allo sport Gabriele Magni: «Con la variazione di bilancio dell’11 giugno scorso abbiamo previsto 520mila euro per il Pallone. Il progetto appena approvato ci consentirà anche di intercettare finanziamenti dai bandi. Intanto abbiamo avuto conferma di un fondamentale e importante contributo da parte della Fondazione»

La giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per il ripristino del pallone di pattinaggio di via di Valdibrana.

Per l’impianto sportivo è previsto il risanamento della struttura, la realizzazione di spogliatoi e servizi igienici, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’adeguamento alle normative antisismiche e impiantistiche, e la modernizzazione generale della struttura, la cui destinazione prevalente resterà quella tradizionale del pattinaggio anche se, grazie agli interventi inseriti nel progetto, ci sarà l’idoneità anche per altre discipline sportive.

Prosegue dunque il lavoro dell’amministrazione comunale, del sindaco Alessandro Tomasi e della giunta per restituire ai cittadini ed alla città l’impianto sportivo di via di Valdibrana: un percorso iniziato negli scorsi mesi con l’affidamento delle verifiche strutturali, ritenute propedeutiche a qualsiasi tipo di progettazione, e, a seguire, con lo svolgimento delle stesse, i cui esiti hanno evidenziato le notevoli criticità della struttura.

Solo a seguito di queste necessarie verifiche, l’amministrazione ha potuto procedere con la progettazione preliminare per il ripristino del pallone.

«Si tratta di una manutenzione straordinaria stimata in 520mila euro, cifra prevista con la variazione di bilancio che abbiamo portato in consiglio comunale lo scorso 11 giugno – spiega l’assessore allo sport Gabriele Magni – Il progetto appena approvato ci consentirà anche di intercettare finanziamenti dai bandi».

Intanto il Comune ha ricevuto la conferma da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia sull’erogazione di un contributo da 200mila euro destinato alla realizzazione dell’opera di ripristino del Pallone: «Una somma importantissima per arrivare alla riapertura dell’impianto» commenta l’assessore.

«Quello intrapreso negli scorsi mesi – prosegue Magni – è un percorso iniziato con la valutazione dei danni strutturali causati dalla tempesta di vento del 5 marzo 2015 e lo stato di usura che ne è seguito».

Come detto gli approfondimenti sulle condizioni della struttura, che negli ultimi anni non è mai stata oggetto di interventi importanti di manutenzione, hanno evidenziato criticità tali da richiedere interventi di risanamento e di rinforzo, previsti nel progetto di fattibilità.

La posa del telo avverrà naturalmente dopo la realizzazione delle opere strutturali.

«E’ stato inoltre previsto – spiega l’assessore – il rifacimento completo del piano di gioco, che avrà una pavimentazione specifica per pattinaggio e hockey a rotelle mediante l’utilizzo di resine sintetiche in più strati omologate dalla Federazione Italiana sport rotellistici (Fisr), oltre l’installazione di una nuova recinzione di gioco. Successivamente si interverrà anche sul rifacimento delle segnature del campo, sia per il pattinaggio artistico che per hockey e futsal, con la previsione dei necessari elementi per le porte da gioco removibili. Sarà poi rifatto anche l’anello di rispetto esterno al campo e verrà sostituita la recinzione. Il progetto di fattibilità tecnico economica elaborato dagli ingegneri del Comune, che ringrazio, prevede infine l’adeguamento alle norme vigenti dell’impianto elettrico e gli interventi idraulici necessari agli spogliatoi e ai servizi igienici».

All’approvazione del progetto di fattibilità appena passato al vaglio della giunta, seguirà l’affidamento di un incarico esterno per la progettazione definitiva ed esecutiva.

21/06/2018 14.18
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto