Login

MET


Redazione di Met
Il 4390 e il 4242 si fermano per Gino Ghirelli, il tassista aggredito, in coma da un anno
Giovedì dalle 13 alle 13.10 silenzio radio dei tassisti fiorentini
Il 12 luglio 2017 il tassista Gino Ghirelli, 67 anni, è stato aggredito da due giovani in piazza Beccaria, mentre era in servizio. Tornato a casa si è sentito male e da allora non si è più ripreso. Domani, 12 luglio 2018, a un anno esatto dall'aggressione, i tassisti fiorentini si asterranno dal servizio per dieci minuti, dalle 13 alle 13.10. Un modo per tenere viva l'attenzione sulla vicenda, in attesa del processo ai due giovani accusati di aver aggredito Gino e per i quali la procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio. L'udienza preliminare è fissata per mercoledì 18 luglio.

11/07/2018 19.02
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto