Login

MET


Regione Toscana
Istituzioni, Rossi ha incontrato il ministro dei romeni all'estero Intotero
Cultura, integrazione, lavoro. Sono stati questi i temi al centro dell'incontro
Cultura, integrazione, lavoro. Sono stati questi i temi al centro dell'incontro, avvenuto stamattina a Palazzo Strozzi Sacrati tra il presidente Enrico Rossi e il ministro dei romeni all'estero Elena Natalia Intotero. Della delegazione romena faceva parte anche il Console generale della Romania a Bologna Maria Daniela Dobre.

Il presidente Rossi ed il ministro Intotero hanno sottolineato l'importanza del contributo della comunità romena in Toscana (circa 84 mila persone, secondo l'ultima rilevazione Istat) dal punto di vista economico, lavorativo e sociale: edilizia, agricoltura e cura della persona sono i settori dove i lavoratori romeni sono maggiormente impiegati. Al tempo stesso è stato evidenziato anche il grande contributo degli italiani in Romania, con circa 40 mila ditte che danno lavoro a oltre 450 mila persone.

Sul versante dell'integrazione il presidente ed il ministro hanno convenuto sull'opportunità di intensificare gli scambi culturali (ad esempio attraverso la possibilità di aprire una casa della cultura romena in Toscana oppure individuare un giorno da dedicare interamente allo scambio di tradizioni e saperi) e diplomatici. Rossi ha concluso l'incontro proponendo l'organizzazione di una serie di giornate di incontro con le maggiori comunità straniere in Toscana per discutere di identità culturale ed integrazione.

02/10/2018 11.26
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto