Login

MET


Redazione di Met
Il risveglio della Manifattura Tabacchi inizia con gli studenti di Polimoda
Inaugurati i primi laboratori di moda nell’iconico complesso industriale oggetto di uno dei più importanti progetti di rigenerazione urbana degli ultimi anni a Firenze
L’annunciato e atteso risveglio del complesso industriale della Manifattura Tabacchi di Firenze ha finalmente inizio con Polimoda, con l’apertura di una terza sede a Firenze al fianco di Villa Favard e del Design Lab. In pieno rispetto della tabella di marcia prevista lo scorso aprile e in risposta all’importante crescita dell’istituto nell’ultimo anno (+34%), sono iniziate le lezioni all’interno della prima area della struttura, dove in circa 1000 mq sono già attivi i primi laboratori di confezione.
Gli spazi del gigante monolitico che hanno ospitato alcuni dei più suggestivi eventi speciali della moda a Firenze, tra cui Gucci, Gosha Rubchinskiy e il Polimoda Fashion Show 2018 dedicato alla sostenibilità Separate Collection durante Pitti Uomo, tornano quindi a popolarsi di giovani creativi, che proprio nella nuova sede muoveranno i primi passi verso un futuro professionale nel mondo della moda. Tra questi, gli studenti all’ultimo anno dei corsi di Fashion Design e Fashion Technology e dei Master in Fashion Design e Collection Design, i quali lavoreranno alle loro collezioni e progetti finali in vista del proprio debutto il prossimo giugno, durante la nuova edizione di Pitti Uomo.
La nuova struttura è attrezzata con strumentazioni professionali di ultima generazione, per permettere agli studenti di operare in un ambiente che riproduce fedelmente la realtà dell’industria: cinque laboratori, quattro di confezione e uno di maglieria, sono equipaggiati con un centinaio di nuove macchine piane e taglia e cuci, oltre a piani stiro in ogni laboratorio, telai per la maglieria e manichini sartoriali. Inoltre, uno shop specializzato mette a disposizione degli studenti tutti i materiali e gli strumenti del mestiere. Nel corso dell’anno i laboratori ospiteranno anche numerosi workshop con speciali ospiti ed esperti del settore.
L’apertura di questa sede è un primo importante passo che anticipa l’inaugurazione nell’autunno 2019 del terzo campus Polimoda presso l’edificio dell’orologio della Manifattura: 6000 mq su quattro piani, che ospiteranno laboratori di confezione, maglieria, studi fotografici, laboratori informatici, aule di disegno e di teoria e un moderno auditorium, per accogliere un totale di circa 800 studenti provenienti da tutto il mondo, oltre a personale docente e staff.
Un progetto che parte in primo luogo dalle persone, dagli studenti e dai loro bisogni, nella ricerca di soluzioni che permettano l’espressione della creatività, la condivisione dell’esperienza e la connessione con il territorio e che ha trovato nella visione di Aermont Capital LLP e Gruppo Cassa depositi e prestiti, proprietari dell’immobile, i partner ideali.
L’apertura di Polimoda presso la Manifattura Tabacchi è infatti parte di un più ampio progetto di rigenerazione urbana che vede la trasformazione del complesso in un nuovo quartiere, con l’obiettivo di restituire alla città un’area strategica per dimensione e posizione, con la riconversione degli edifici industriali attraverso un recupero sostenibile e conservativo in un complesso di quasi 100.000 mq.
“Sono orgoglioso di questo ulteriore traguardo raggiunto da Polimoda, risultato che sono felice di poter condividere con la città di Firenze” sottolinea il presidente di Polimoda Ferruccio Ferragamo. “La scelta di aprire la nuova sede presso Manifattura Tabacchi è infatti strategica anche per la città stessa. Il progetto di rigenerazione urbana trasformerà l’ex complesso industriale in un nuovo quartiere che offrirà agli studenti di Polimoda e agli abitanti del quartiere, oltreché a tutti i cittadini, numerosi servizi e spazi comuni.”

09/11/2018 14.28
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto