Login

MET


Ufficio stampa Comune di Marradi
Wi-fi gratis, contributo Ue a Dicomano e Marradi
I due comuni mugellani tra i 224 vincitori italiani
wifi free dicomano marradi
Dicomano e Marradi tra i 224 comuni italiani vincitori del bando Ue per il wifi gratis, a cui è assegnato un contributo del valore di 15.000 euro.
I due comuni mugellani avevano presentato domanda al bando 'WiFi4EU' indetto dalla Commissione Europea per aumentare la diffusione di connessioni wi-fi gratis negli spazi pubblici.
A fronte di 13.198 domande pervenute da tutta Europa (3.202 dall'Italia), sono 2.800 i comuni vincitori, di cui 224 italiani. E in questi compaiono Dicomano e Marradi, che sono stati pronti e veloci a cogliere l'opportunità. Il bando infatti prevedeva la selezione e l'assegnazione del contributo economico in base all'ordine di presentazione delle domande.
I 15.000 euro di contributo europeo sono finalizati alla copertura delle spese per acquisto e installazione di apparecchiature wi-fi negli spazi pubblici così da estendere la connettività e agevolare l'accesso e la navigazione libera da smartphone, tablet o portatile.
Soddisfatti i sindaci Stefano Passiatore e Tommaso Triberti, che così potranno investire nella realizzazione di una rete di hotspot wifi gratuiti in spazi pubblici e all'aperto a disposizione dei cittadini.
A Dicomano, spiega il sindaco Stefano Passiatore, “piazza della Repubblica è già wi-fi free, il contributo sarà investito per portare il wi-fi gratuito all'interno del Parco dell'Albereta e nella nuova piazza Buonamici. Passo successivo gli impianti sportivi”.
A Marradi, afferma il sindacoTommaso Triberti insieme alla consigliera all'Innovazione Viola Ciaranfi che ha seguito dall'inizio alla fine il progetto, “con il contributo europeo realizzeremo punti di accesso libero nelle principali aree verdi del capoluogo e delle frazioni, nell'area della stazione Fs e il centro cittadino”.

11/12/2018 11.16
Ufficio stampa Comune di Marradi


 
 

Google


Vai al contenuto