Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Carabinieri. Arrestati due pluripregiudicati marocchini per rapina aggravata in concorso
Nella tarda serata di sabato 2 marzo, un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze, a seguito di richiesta pervenuta sul numero di emergenza 112, veniva inviato in piazza dell’Unità Italiana per una rapina consumata ai danni di un gruppo di ragazzi
Arrestati due pluripregiudicati marocchini (foto Antonello Serino, Redazione Met)
Nella tarda serata di sabato 2 marzo, un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze, a seguito di richiesta pervenuta sul numero di emergenza 112, veniva inviato in piazza dell’Unità Italiana per una rapina consumata ai danni di un gruppo di ragazzi. Sul posto gli operanti verificavano che un minorenne, in compagnia di alcuni amici, era stato rapinato del proprio cellulare, degli auricolari e di una piccola somma di denaro, da due uomini armati di coltello che si erano allontanati. I ragazzi, però, non si erano persi d'animo e avevano seguito i malviventi permettendo agli operanti di bloccarli poco distante ed identificarli in due marocchini pluripregiudicati di 22 e 25 anni. Alla vista dei militari i due cercavano di disfarsi del telefono e di un coltello, buttandoli a terra, che venivano prontamente recuperati. La successiva perquisizione personale consentiva di rinvenire anche gli auricolari e la somma di denaro, restituiti al legittimo proprietario insieme al cellulare, nonché un ulteriore coltello che veniva sequestrato.
I malviventi venivano, pertanto, dichiarati in stato di arresto per il reato di rapina aggravata in concorso e trattenuti nelle camere di sicurezza.

04/03/2019 8.06
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto