Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Metrocittà Firenze. Consiglio e Conferenza metropolitani mercoledì 27 marzo
Al centro il Rendiconto di gestione 2018. L'Assemblea prenderà in esame il Piano triennale contro la corruzione e per la trasparenza; la sperimentazione del titolo di viaggio "Unico" per il Tpl integrato; un protocollo con la Prefettura per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di usura ed estorsione; gli accordi per i Piani territoriali di coordinamento e per il ponte sull'Arno alle Signe
Sono stati convocati dal Sindaco Dario Nardella, per mercoledì 27 marzo 2019, la Conferenza e il Consiglio metropolitani. L'Assemblea di Palazzo Medici Riccardi si riunirà alle ore 8.30 nella Sala Quattro Stagioni.
Piano delle mostre programmate nel Museo Mediceo per il 2019 e l'adesione della Metrocittà agli eventi organizzati per il cinquecentesimo anniversario della nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici;
l'approvazione del Regolamento per l'organizzazione ed il funzionamento del Museo di Palazzo Medici Riccardi; il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza; una varazione al Piano esecutivo di gestione 2019-2021; ulteriori operazioni di riaccertamento ordinario dei residui; l'adozione dello schema di Rendiconto della gestione dell'anno 2018.
Alle ore 9.30 la seduta del Consiglio metropolitano sarà sospesa per permettere lo svolgimento della Conferenza metropolitana, con i Sindaci dei Comuni del territorio, che esprimerà il suo parere sul Rendiconto della gestione 2018.
Alle 10.30 si riunirà nuovamente il Consiglio per l'approvazione del Rendiconto e in ordine alle variazioni al Documento unico di programmazione (Dup) 2019-2021 e al Bilancio di previsione 2019.
Quindi l'Assemblea prenderà in esame la programmazione delle attività e la modalità di fruizione del Parco mediceo di Pratolino previste per l'anno 2019; il Rendiconto dell'utilizzo dei proventi da sanzioni amministrative pecuniarie in ordine al Codice della Strada, per l'annualità 2018; l'approvazione del Regolamento per il coordinamento della vigilanza volontaria e per il riconoscimento di guardia giurata venatoria.
Nel programma dei lavori l'approvazione dello schema di accordo per la sperimentazione, nell'ambito della città metropolitana di Firenze, del nuovo titolo di viaggio denominato “Unico metropolitano” per il servizio di trasporto pubblico integrato urbano su gomma, treno, tramvia; quindi il "protocollo d'intesa per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni dell'usura e dell'estorsione" tra la Metrocittà e la Prefettura di Firenze; una convenzione tra la Città Metropolitana di Firenze e l'Università degli Studi di Firenze (dipartimento di Scienze giuridiche) per il finanziamento di una borsa di studio per il dottorato di ricerca in "Scienze giuridiche"; la presa d'atto di transazioni.
Infine altri due punti: gli accordi tra la Regione Toscana, le Province toscane e la Città metropolitana di Firenze per la redazione dei Piani territoriali di coordinamento provinciale e della Metrocittà, e tra Regione Toscana, Città metropolitana e Comune di firenze, e i Comuni di Lastra a Signa e Signa, Toscana Aeroporti per la progettazione e realizzazione di un nuovo ponte sull'Arno finalizzato al collegamento fra lo svincolo della strada di grande comunicazione Fi-Pi-Li di Lastra a Signa e la Sr 66 Pistoiese in località Indicatore. (mb)

23/03/2019 9.50
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto