Login

MET


Comune di Prato
Federico II fra Prato e il suo tempo, a Palazzo Pretorio una riflessione sul patrimonio culturale con Giuliano Volpe
Sabato 30 marzo penultimo appuntamento del ciclo di conferenze promosse da Lions Club Prato Datini e Comune di Prato
Prosegue a Palazzo Pretorio il viaggio intorno alla figura dell’imperatore Federico II di Hohenstaufen e dei suoi castelli, in particolare quelli di Prato e di Castel del Monte. Sabato 30 marzo (ore 15.30) il quinto incontro del ciclo si concentra sulle tematiche inerenti al patrimonio culturale. Giuliano Volpe, professore ordinario di Archeologia all’Università di Foggia, già presidente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici del Mibac, da anni porta avanti una battaglia per il cambiamento delle politiche di gestione del patrimonio culturale italiano. Il suo intervento Il bene nostro. Un impegno per il patrimonio culturale, ispirato alla sua ultima pubblicazione, si propone come una riflessione sulla conservazione e valorizzazione del patrimonio, inteso come ‘bene comune’, concetto che sta alla base dell’intero ciclo di conferenze di Palazzo Pretorio. Ad affiancare le considerazioni saranno presenti due associazioni tra le più rappresentative del panorama rievocativo pratese e pugliese: “Terra di Prato” e “Imperiales Friderici II” che, oltre alla esecuzione di alcune performances, proporranno l’intervento La ricostruzione storica come strumento di storytelling basato sulla rievocazione storica come strumento didattico e divulgativo.

L’appuntamento fa parte della rassegna Federico II tra Prato e il suo tempo. Attualità e prospettive, promossa da Lions Club Prato-Datini in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Prato. Tutti gli incontri sono a ingresso libero

28/03/2019 10.29
Comune di Prato


 
 

Google


Vai al contenuto