Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Teatro. "In Fonte Veritas": ecco il programma del Festival
Dal 28 aprile al via la seconda edizione. Spettacoli tra contemporaneo e tradizione, teatro ragazzi e masterclass con maestri internazionali
Domenica 28 aprile si alza il sipario sulla seconda edizione del Festival di Teatro Internazionale "In Fonte Veritas" presso il Teatro “La Fonte” di Bagno a Ripoli.
La rassegna, che proseguirà fino al 4 maggio, ha in programma un calendario ricco di eventi tra spettacoli ad ingresso gratuito , workshop diretti da maestri internazionali e musica. Compagnie italiane e internazionali, infatti, si alterneranno sul palco per offrire al pubblico l’opportunità di aprire lo sguardo verso altri mondi.

L'iniziativa con i patrocini della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Bagno a Ripoli è sotto la direzione artistica di Olga Melnik , regista del Centro di Teatro Internazionale che così presenta la nuova edizione: “Lo scorso anno abbiamo realizzato il nostro sogno di portare nel nostro piccolo Teatro di Bagno a Ripoli l’aria dei Festival Internazionali a cui partecipiamo con entusiasmo da oltre venti anni. Abbiamo avuto la gioia di vedere la calorosa partecipazione di un pubblico molto eterogeneo, tante persone di culture diverse, molte famiglie con bambini, aspiranti attori che hanno partecipato ai nostri Master class ma anche spettatori incuriositi dalle proposte delle compagnie estere. Una settimana in cui tutte le sere il teatro è stato pieno di persone che non solo erano “spettatori” ma erano “partecipanti” del nostro Festival e ognuno ha contribuito a realizzarne il successo. Come non ricreare questa magica atmosfera?”.
Grazie al successo della scorsa edizione Olga Melnik ha ricevuto a novembre 2018 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio il "Premio di Tutte le arti" promosso dalla “Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini” per la direzione artistica del Teatro la Fonte stagione artistica 2017-2018.
Le compagnie che per tutta la settimana si alterneranno sul palco vengono dal Marocco, dalla Russia, dalla lontana Siberia e dalla vicinissima Toscana, ma tutti avranno come comun denominatore la capacità di saper comunicare a tutta la famiglia. Tanti i linguaggi usati come la pantomima, le clownerie, la commedia dell’arte. Vedremo in scena testi classici, fiabe e storie inedite. Varie proposte per riuscire a trasmettere l’amore per il teatro a spettatori da 0 a 100 anni. Anche per questa edizione tutti gli spettacoli del Festival saranno ad ingresso gratuito! Ad impreziosire questa intensa settimana si alterneranno nella giuria d’onore stimati ospiti del mondo artistico: Daniela Morozzi, Alessandro Riccio, Doretta Boretti, Andrea Stella, Carlo Terzo, Sonia Sestini, Alla Zorina.

Programma degli spettacoli

Domenica 28 aprile, ore 16, “La vedova in nero”
Spettacolo teatrale ispirato al cinema muto
Compagnia “I Pinguini” - Firenze (Italia)

Lunedì 29 aprile, ore 21:30
“Dolore amaro”
spettacolo non verbale tratto da racconti sul tema della guerra
Compagnia “Teatro Grotesk” – Surgut (Russia)

Martedì 30 aprile, ore 21:30
“Dreams”
clownerie teatrali
Compagnia “Katastrofa clown” – Livorno (Italia)

Mercoledì 1 maggio, ore 18:00
“Cloppete cloppete cloppete… fan le scarpette di cristallo”
commedia musicale tratta dalla favola “Cenerentola”
Compagnia “Centro di Teatro Internazionale” - Firenze (Italia)

Giovedì 2 maggio, ore 21:30
“Le lettere d’amore”
spettacolo in lingua russa
Compagnia “La casa nostra” Odinzovo - Mosca (Russia)

Venerdì 3 maggio, ore 21:30
“Essere o non essere”
Compagnia “Teatro Yalla’h” – Agadir (Marocco)

Sabato 4 maggio ore 21:00
“EuroTUNZ”
spettacolo musicale dance anni ‘90

Master Class
Per attori e/o aspiranti attori tre Master Class con Maestri internazionali

29 e 30 aprile dalle ore 18.30 alle 20.30
Master Class sullo spazio scenico
Esercizi di movimento plastico dell’attore nel teatro contemporaneo
Lavoro con lo spazio, con il partner, con gli oggetti. Elementi di combattimento scenico e di acrobazia. Le lezioni sono tenute dal professore Oleg Snopkov , attore di teatro e di cinema, docente della cattedra di espressività dell’attore all’Accademia di Arte Teatrale Gitis di Mosca e all’Università statale pan-russa di cinematografia S. A. Gerasimov (VGIK) di Mosca.
''
2 maggio dalle ore 18.30 alle 20.30''
Master class sulla Memoria Emotiva (Metodo Stanislavskij)
L'attore non costruisce il suo ruolo con la prima cosa che gli capita. Sceglie
attentamente tra i suoi ricordi, e classifica le sue esperienze, gli elementi più
seducenti. Tesse l'anima del suo personaggio con sentimenti a lui più cari di quelli
della sua vita ordinaria. Esiste migliore terreno fertile per l'ispirazione? L'artista
sceglie il meglio di sé per portarlo sul palco. Le forme possono variare a seconda
delle esigenze del pezzo, ma i sentimenti dell'artista rimarranno vivi e insostituibili. Il
Master Class sarà condotto dalla Regista Ilham Murad (Marocco).

3 maggio dalle ore 18.30 alle 20.30
Master class “ Il corpo che parla” condotto da Viktor Proskurjakov
direttore e regista del teatro di plastica e pantomima "Grotesk" dell’Università
Statale della città Surgut (Russia). In questo corso approfondirà la metodologia del
lavoro nello spettacolo non verbale, la pantomima, il movimento scenico, la
espressione corporea, il linguaggio del corpo.

Informazioni
- Teatro La Fonte, Via Roma, 368 – Bagno a Ripoli (FI)
- Spettacoli ad ingresso gratuito riservato ai soci ARCI
- Per i soci Coop sconto del 15% sul costo dei Master Class
- Prima di ogni spettacolo Apericena su prenotazione
- Ufficio Stampa : Valentina Schiavi tel. 340 1404252
- email : infonteveritas@gmail.com
- Facebook e Instragram @Infonteveritas @centroteatro
- www.centroteatro.it

In Fonte Veritas (foto Antonello Serino, Ufficio Stampa - Redazione MET)

In Fonte Veritas (foto Antonello Serino, Ufficio Stampa - Redazione MET)

In Fonte Veritas (foto Antonello Serino, Ufficio Stampa - Redazione MET)

17/04/2019 12.53
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto