Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Firenze. Servizi antidroga in città, i carabinieri effettuano tre arresti
Firenze, tunisino 31enne sottoposto agli arresti domiciliari, si è allontanato senza giustificato motivo
Firenze. Servizi antidroga in città, i carabinieri effettuano tre arresti (fotoarchivioAntonelloSerinoMET)
Nel pomeriggio di ieri, nei pressi della fermata “Talenti” della tramvia linea 1, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze Oltrarno hanno tratto in arresto due fratelli extracomunitari, originari della Nigeria, M.S. 26enne e M.P. 25enne, in quanto sorpresi a cedere quattro dosi dose di eroina (1,4 grammi) ad un uomo, in cambio di diverse banconote per un valore complessivo di 40 Euro. Durante l’attività di contrasto, i militari in servizio lungo via Canova, hanno pedinato i nigeriani, giunti poco prima a bordo della tramvia. Dopo pochi minuti di osservazione, i Carabinieri notavano avvicinarsi un uomo, il quale afferrava quattro involucri in cambio di alcune banconote. Immediatamente fermati, ad esito di perquisizione indosso al cedenti venivano ritrovati altri gr 4,2 di eroina. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. I due fermati, condotti presso l’Ospedale Torregalli, venivano sottoposti ad esame radiologico, che rilevava la presenza di altri involucri, successivamente recuperati e contenenti complessivi gr 44 di eroina. L’acquirente, dopo la segnalazione alla locale Prefettura, è stato rilasciato, mentre gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Fi – Sollicciano.
Sempre nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Firenze Peretola, nei giardini siti in via Alli Maccarani hanno tratto in arresto L.A., marocchino 21enne, pregiudicato, trovato in possesso di circa 1,40 grammi di cocaina e la somma contante di 679,00 euro, ritenuta provento dell’illecita attività.

Firenze, tunisino 31enne sottoposto agli arresti domiciliari, si è allontanato senza giustificato motivo

Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri di Firenze Campo Marte hanno tratto in arresto per evasione, B.A.H., tunisino 31enne, pregiudicato. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, si è allontanato senza giustificato motivo, individuato dagli operanti è stato fermato. Nella giornata odierna verrà giudicato con il rito direttissimo.

16/05/2019 11.44
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto