Login

MET


Non-profit in provincia di Firenze
A Borgo San Lorenzo la pioggia segna Vivilosport 2019 ma non toglie gli interessanti spunti dell’evento
La pioggia ininterrotta ha rovinato gli spazi espositivi e campi gara e non ha permesso di effettuare tantissimi appuntamenti previsti dal cartellone. Ma l’edizione 2019 non ha proposto, comunque, spunti e proposte interessanti. La manifestazione ha visto, in particolare, il successo della mattinata dedicata alle scuole,con oltre 1300 bambini che hanno potuto provare 36 discipline, e che hanno vissuto una giornata apprezzata da insegnanti e genitori provenienti da tanti plessi scolastici del Mugello
Due giorni, i principali per numeri di proposte ed eventi, pesantemente segnati dal maltempo, hanno sciupato, ma non spento l’entusiasmo della XXVI edizione di Vivilosport Mugello. Una pioggia ininterrotta o quasi che oltre a rovinare gli spazi espositivi e campi gara, non ha permesso di effettuare tantissimi appuntamenti previsti dal cartellone o costretto a spostare all’interno di palestre e strutture gli eventi previsti inizialmente all’aperto. Ma non per questo l’edizione 2019 non ha proposto spunti e proposte interessanti e tante novità per i visitatori. La manifestazione, apertasi anche quest’anno di giovedì, ha visto il successo della mattinata dedicata alle scuole, quella di venerdì, con oltre 1300 bambini che hanno potuto provare 36 discipline, e che hanno vissuto una giornata apprezzata da insegnanti e genitori provenienti da tanti plessi scolastici del Mugello e che poi hanno partecipato all’inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità. Tantissimi i visitatori del venerdì prima che Giove Pluvio si mettesse di traverso anche se nella seconda serata sono stati tanti quelli che si sono fermati fino a notte fonda pur bagnati.
Ma anche nei due giorni seguenti, come detto, tanti gli spunti interessanti. L’esibizione di Baskin, svoltasi presso il copriscopri delle piscine, che promuove lo sport come mezzo di inclusione tra diversamente abili e normodotati, la mostra “Campioni della Memoria” che ha ripercorso i profili di grandi sportivi deportati nei campi di concentramento, la gara della Nazionale Italiana di Clownterapia che alle Scuole Medie di Borgo San Lorenzo ha sfidato una squadra con sindaci e politici locali, uscita vincitrice dal campo, ed una composta da sacerdoti, il tutto, per beneficenza, destinata al reparto di pediatria dell’Ospedale di Borgo San Lorenzo, che permetterà di acquistare uno speciale lettino allungabile a disposizione dei piccoli pazienti. Particolarmente divertente lo spazio dedicato ai motori con il Motoraduno annuale dei Magelli, limitato nel numero dei mezzi anche qui per la pioggia, ma non meno interessante e le evoluzioni nei pressi dell’Area Ponterosso dei mezzi dei Ghost 4x4, che si sono cimentati in spettacolari ed apprezzati spettatori. Ma da segnalare anche la prima volta dei giochi da tavolo, il ritorno di un aliante dell’Aviosuperficie di Figliano, la sempre apprezzata parete di arrampicata gestita da Alessio Cornamusini, le belle esibizioni del Gymnaisium e gli incontri ed il criterium di boxe. Ed anche il trenino-navetta tra il centro della manifestazione e il Centro Piscine Mugello dove sono stati presentati i nuovi allestimenti (villaggio indiano) ed il programma dei Summer Camp con spettacoli a tema e laboratori, a cura di Vivilosport Ssdarl, gare di pallanuoto ed un meeting regionale di nuoto.
E malgrado le difficoltà tecniche causate dal meteo, tutto si è svolto senza intoppi grazie anche all’impegno ed alla professionalità del cantiere comunale e delle ditte impiegate nella gestione elettrica e degli impianti oltre che alla disponibilità di tante società sportive che si sono fatte in quattro, pur piegate nel morale dalla pioggia, per cercare di svolgere più eventi possibili. Le tante persone che uscivano fuori nelle poche pause date dalla pioggia dimostrano quanto tale appuntamento sia apprezzato ed atteso e lo confermano come la più grande e longeva manifestazione toscana.
L’evento, voluto dall’Amministrazione Comunale borghigiana e dalla Vivilosport SSdarl ed organizzato tecnicamente dalla Periscopio Comunicazione, guarda già avanti: al terzo week end di maggio 2020 quando proverà a stupire ancora una volta i propri visitatori con apprezzate conferme e novità dell’ultimo momento.

22/05/2019 9.16
Non-profit in provincia di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto