Login

MET


Comune di Sesto Fiorentino
Aeroporto Firenze, accolti i ricorsi dei Comuni contro il decreto di VIA. Falchi: “Giornata di straordinaria importanza per il nostro territorio”
Il TAR della Toscana, con la sentenza n. 793/2019 ha accolto il ricorso presentato dal Comune di Sesto Fiorentino. I giudici hanno giudicato illegittimo il decreto di VIA poiché non ha compiutamente valutato l’impatto ambientale del progetto
Aeroporto Firenze (fonte foto wikipedia)
Con la sentenza n. 793/2019 il TAR della Toscana ha accolto il ricorso presentato dal Comune di Sesto Fiorentino contro il decreto di VIA per il progetto del nuovo aeroporto di Firenze.

I giudici hanno accolto pienamente il ricorso, giudicando illegittimo il decreto di VIA poiché non ha compiutamente valutato l’impatto ambientale del progetto, prevedendo un elevato numero di prescrizioni che per tenore di fatto hanno posticipato la valutazione dell’impatto ambientale alla effettiva realizzazione del progetto. Tra gli elementi di criticità, anche la costituzione dell’osservatorio ambientale senza il coinvolgimento dei Comuni interessati dall’opera.

“Una giornata di straordinaria importanza per il nostro territorio e il suo futuro. Il TAR ha riconosciuto la validità delle ragioni dei Comuni, delle associazioni, dei comitati contro un’opera che noi riteniamo sbagliata - afferma il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi - Si tratta di una grande vittoria, che dovremo senz’altro approfondire, ma che nella sostanza è chiara: il decreto di VIA è illegittimo e cade, pertanto, tutto il castello giuridico e amministrativo messo su anche con alcune forzature per arrivare a realizzare a tutti i costi una pista incompatibile col nostro territorio e illegittima dal punto di vista giuridico. Un pensiero, oggi, va a tutti gli amministratori e ai cittadini che per anni si sono battuti contro un’opera sbagliata. L’unico rammarico è che a questo risultato si sia dovuti arrivare per via giudiziaria e non attraverso la politica”.

27/05/2019 13.03
Comune di Sesto Fiorentino


 
 


Vai al contenuto