Login

MET


Fondazione Zeffirelli
Zeffirelli e l’alluvione: il 23/11 replica della proiezione del film Per Firenze e dell’“Archivio segreto” speciale
Dopo il successo della proiezione del 2 novembre in occasione del 53° anniversario dell’alluvione che devastò Firenze nel 1966, la Fondazione Franco Zeffirelli ha organizzato una seconda proiezione (in versione integrale) del documentario Per Firenze (con il soggetto e la regia del Maestro) che emozionò il mondo intero
Lo scorso 2 novembre, in occasione del 53° anniversario dell’alluvione che devastò Firenze nel 1966, la Fondazione Franco Zeffirelli ha organizzato la proiezione (in versione integrale) del documentario Per Firenze (con il soggetto e la regia del Maestro, la voce narrante dell’attore inglese Richard Burton e le musiche di Roman Vlad), e un’edizione speciale di “Archivio segreto” dove sono stati mostrati documenti e fotografie relativi a quella produzione Rai che emozionò il mondo intero.

Il successo è andato al di là di ogni aspettativa e così, per accontentare le tante persone che non hanno avuto la possibilità di partecipare al doppio appuntamento, è stato deciso di replicarli sabato 23 novembre 2019, con inizio sempre alle ore 16, ma con una variazione rispetto al precedente appuntamento.

Dopo la proiezione del film nella Sala della musica, i visitatori non dovranno recarsi in Biblioteca per vedere da vicino i documenti d’archivio relativi alla lavorazione del documentario, ma li troveranno nella stessa Sala della musica, su dei tavoli appositamente preparati.

In particolare i partecipanti potranno vedere da vicino il materiale – in parte inedito - inerente l’alluvione di Firenze e la realizzazione del documentario.

Si tratta di:

fotografie frutto della campagna fotografica realizzata personalmente dal Maestro per i sopralluoghi nelle zone del centro di Firenze che di lì a poco sarebbero stato oggetto delle riprese per il documentario;
corrispondenza (principalmente con Richard Burton, ma anche tra questi e l’allora Direttore generale della Rai, il fiorentino Ettore Bernabei) per la preparazione di Per Firenze;
la rassegna stampa internazionale che fece seguito.

Con questa iniziativa la Fondazione Franco Zeffirelli vuol ricordare il fondamentale contributo del Maestro che diede risonanza mondiale al disastro con la realizzazione del documentario.

Infatti il 4 novembre 1966, mentre le acque dell’Arno invadevano le vie di Firenze, Franco Zeffirelli lasciò Roma, tornò a Firenze e si rese conto di persona della catastrofe che stava avvenendo.

Con l’ausilio sia della macchina fotografica, sia della cinepresa, documentò lo scempio della città, ma - trasmettendo il documentario Per Firenze a un mese esatto dall'esondazione dell'Arno – ottenne una sensibilizzazione globale grazie anche all'appello di Richard Burton che raggiunse tutti i paesi del mondo, ottenendo risposte generose e sollecite.

Si tratta quindi ancora oggi di un documento storico, nonché di una testimonianza diretta che sarà proiettata nella versione integrale della durata di 49 minuti.

Per la proiezione del documentario e la visita alle carte d’archivio è obbligatoria la prenotazione scrivendo all’indirizzo mail ticket@fondazionefrancozeffirelli.com oppure telefonando (dalle 10 alle 17, dal martedì alla domenica) al numero 055.2658435. Il prezzo d’ingresso è di 10 euro.
Alluvione di Firenze (foto da archivio fondazione Zeffirelli)

Alluvione di Firenze (foto da archivio fondazione Zeffirelli)

08/11/2019 10.47
Fondazione Zeffirelli


 
 

Google


Vai al contenuto