Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Signa. Gemelli (Cdx): "Il ponte nostra priorità"
"La Piana non può più attendere un'opera strategica così importante"
Il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi) e il consigliere metropolitano di Claudio Gemelli (Fdi, Centrodestra per il cambiamento) intervengono dopo l'annuncio che, nella variazione di bilancio della Regione Toscana, non vi sarebbero gli stanziamenti per realizzare il ponte fra Signa e Lastra a Signa.
“La Regione si fa nuovamente beffe dei problemi di Signa con la sparizione, dalla variazione di bilancio, di milioni di euro destinati al ponte fra Signa e Lastra a Signa, fondamentale per tutta la zona. L'opera è necessaria, lo ripetiamo da vent'anni, durante i quali i cittadini di Signa hanno avuto promesse da marinaio da sindaci e amministratori regionali della Sinistra, le giunte Rossi hanno sempre tradito. Si tratta di un'opera necessaria indipendentemente dallo sviluppo dell'aeroporto: rimandare l'infrastruttura perché non è ancora pronto il masterplan dello scalo aeroportuale significa trovare una scusa per non fare niente un'altra volta" attacca il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi).

"La Piana non può più aspettare un'opera strategica attesa da anni. Non possiamo lasciare un tema come la mobilità provinciale all'improvvisazione di chi non ha una visione chiara dello sviluppo della città metropolitana. Mi chiedo allora quali siano le priorità per il Partito Democratico. Approfondiremo la questione anche in Città metropolitana" annuncia il cnsigliere metropolitano del Centrodestra per il cambiamento Claudio Gemelli .

08/11/2019 17.28
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto