Login

MET


Comune di Firenze
Innovazione e trasformazione digitale a Firenze. Alessandra Innocenti (Presidente Commissione sostenibilità urbana): “Siamo sempre più smart e d'esempio per altre realtà”

Sui progetti in corso per rendere Firenze una smart city la presidente della Commissione Politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana, vita notturna, smart city, decentramento, rapporti con i quartieri, città metropolitana Alessandra Innocenti ha presentato un question time al quale ha risposto l'assessore all'ambiente ed urbanistica Cecilia Del Re.

“Il rapporto city-rank ha collocato Firenze al secondo posto, dietro Milano, per la qualità sociale e la trasformazione digitale, nella capacità di governo, nella tutela ambientale e nella mobilità sostenibile. Questo – sottolinea la presidente della Commissione per le Politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana, vita notturna, smart city, decentramento, rapporti con i quartieri, città metropolitana Alessandra Innocenti – rende la nostra città competitiva anche a livello europeo. Sono obiettivi sui quali occorre andare avanti”.

Riguardo al wi-fi il 2019 si conclude con l'aumento degli hotspot: dai 2140 alla data del 31 dicembre 2018 a 2250 oggi. Urp, biblioteche, musei, il giardino della Montagnola ed il parco dell'Anconella, i mercati del Porcellino e di Sant'Ambrogio. Sono stati potenziate le Cascine e, nel 2020 verranno estese le aree coperte e sostituendo gli apparati più obsoleti. Sugli open data l'amministrazione è impegnata ad una completa trasformazione digitale della città e per un miglioramento della vita dei cittadini.

Grazie agli open data stiamo lavorando per cercare di governare i flussi dei turistici indirizzando i turisti verso le zone meno congestionate mentre l'irrigazione smart può essere utilizzata per il risparmio dell'acqua pubblica. Si punta all'incrementazione dei sistemi digitali nell'edilizia e nelle scuole. Sulla mobilità sostenibile oltre al car sharing e alla trasformazione dei taxi in elettrici, avremo la novità del bike sharing elettrico.

“Firenze è diventata una città esempio anche per altre. Sono sempre di più le colonnine elettriche per la ricarica delle vetture. L'amministrazione comunale – conclude la presidente Innocenti – sta mettendo in atto tutte queste innovazioni utili a rendere Firenze sempre più funzionale e sta andando molto bene il processo di digitalizzazione per rendere la città sempre più smart e, di questo, un ringraziamento speciale deve essere fatto anche agli uffici che hanno messo in atto il programma sulla digitalizzazione, come richiesto dall'amministrazione”. (s.spa.)

02/12/2019 20.32
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto