Login

MET


Comune di Montelupo Fiorentino
Montelupo. Un ricco calendario di eventi per questa settimana al MMAB
Una programmazione che si rivolge a diversi pubblici e che spazia fra ambiti molto differenti fra loro
Dalle iniziative dell’Auser, ai laboratori per bambini. Questa settimana praticamente tutti i giorni il MMAB ospita un evento.

Si parte mercoledì 19 febbraio. Alle 16.30 proseguono appunto gli incontri organizzati dall’associazione Auser, si parla di Bella Ciao e la protesta femminile, Alessandro Bencistà e Alessandro Scavetta spiegheranno la storia della canzone popolare della protesta femminile attraverso la musica. Ingresso libero. Tè e biscotti di benvenuto offerti dall'Auser.

Lo stesso giorno, ma dalle 17.00 per il ciclo “Aggiungi un posto a favola ” i bambini sono invitati al Circo di carnevale! Attività adatta a bambini da 4 anni in poi. Prenotazione obbligatoria al numero 0571/917552. Costo inclusa merenda: 4 euro a bambino.

Giovedì 20 febbraio torna un nuovo appuntamento con la rassegna “Declinazioni femminili” nel corso del quale sarà affrontato il tema “Che genere di dipendenza?” con la dottoressa Maura Tedici, direttrice del Ser.D di Empoli. Ingresso libero.

Venerdì 21 febbraio alle ore 17.00 i Favolosi Venerdì del MMAB entreranno nel vivo del Carnevale con una foresta fatta di maschere, che poi altro non sono che i nostri amici animali! Letture animate e laboratorio creativo per esplorare insieme le possibilità di immedesimazione che il Carnevale offre. Ingresso libero.

La settimana si chiude sabato nel segno della cultura francese. Alle ore 17.00 secondo appuntamento del ciclo VIVE LA FRANCE, organizzati dall'associazione Fil Rouge - Docenti Francese. Il tema trattato dalla professoressa Cinzia Ghelli sarà "Il bacillo della Peste non muore mai". Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

«Queste iniziative arrivano dopo un’ottima stagione, in cui gli eventi – soprattutto quelli rivolti ai bambini – hanno visto un incremento di pubblico. C’è voluto forse un po’ di tempo, ma oggi possiamo dire che il MMAB ha consolidato il suo ruolo di centro di attrazione culturale. Credo che in un momento come quello che stiamo attraversando – ormai lo ripeto da tempo – le pubbliche amministrazioni abbiano il dovere di investire in cultura di qualità. La risposta è più che positiva, anche grazie all’investimento promozionale che abbiamo attuato con la realizzazione di strumenti specifici. Il primo appuntamento di Vive La France e lo spettacolo LA BUONA NOVELLA, tenutosi lo scorso giovedì hanno registrato praticamente il tutto esaurito. Così come la presenza di ragazzi nel fine settimana che scelgono il MMAB come luogo di studio e di ritrovo. Ma non è finita qui: a marzo ci aspettano tante altre iniziative, anche in questo caso rivolte a pubblici diversi e incentrate su temi diversi (pari opportunità, cultura, memoria, museo, ecc...), alimentando un circolo virtuoso che nel MMAB trova il proprio centro», afferma l’assessore alla cultura Aglaia Viviani

17/02/2020 14.18
Comune di Montelupo Fiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto