Login

MET


Comune di Montelupo Fiorentino
Montelupo. Agevolazioni per le famiglie: si parte dai servizi educativi
Sospese le rette di nido comunale e spazio gioco. Nessuno addebito neppure per trasporto e mensa scolastica
L'amministrazione comunale di Montelupo sostiene le famiglie con gli strumenti che ha a disposizione. I primi interventi riguardano i servizi educativi.

Il comune, assieme al soggetto gestore Co&so Empoli con affidataria la cooperativa Indaco dei servizi Madamadorè e Marcondiro, ha deciso di sospendere le rette per il periodo in cui non è prevista la frequenza.

Il mese di marzo, che era già stato pagato dalle famiglie, sarà recuperato in uno dei prossimi mesi in cui il servizio sarà attivo. Per quanto riguarda il mese di aprile si attende le decisioni del Governo, ma al momento il pagamento della retta è sospeso.

«A Montelupo il nido comunale è gestito da un soggetto esterno, Co&so Empol tramite la cooperativa Indaco, che introita le rette come compensazione dei servizi svolti e del project financing grazie al quale è stato ristrutturato il Madamadorè. Sono felice di aver trovato con loro una comunanza di intenti che mette le famiglie al primo posto e mira ad agevolarle in questa situazione critica. Li ringrazio per la disponibilità dimostrata», afferma l'assessore all'istruzione Simone Londi.

Nessun costo graverà sulle famiglie per i servizi mensa e trasporto scolastico. In questo caso non occorre fare nulla, perché grazie al sistema adottato dal comune di Montelupo il pagamento avviene a consumo e quindi le somme versate potranno essere usate quando i ragazzi potranno tornare a scuola.

18/03/2020 15.49
Comune di Montelupo Fiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto