Login

MET


Anci Toscana
Anci Toscana. Ripartenza, prodotti toscani di qualità: come aderire all'iniziativa
On line il modulo per le imprese che vogliono partecipare al progetto AnciToscana-Regione
Entra nella fase operativa l'intesa tra Anci Toscana e Regione per la promozione dei prodotti toscani di qualità in questa fase di emergenza. E' on line da ieri la modulistica per le imprese che vogliono participare al progetto e già sono arrivate le prime adesioni.

L’intesa nasce dall'interesse condiviso di Anci e Regione sulle politiche del cibo locali e dai finanziamenti specifici per i Comuni per le fasce fragili della popolazione colpite dall'emergenza; sono previste una serie di azioni di sensibilizzazione e valorizzazione dei prodotti di qualità della nostra regione, partendo da esigenze immediate, legate alle ripercussioni negative sul comparto agricolo e agroalimentare delle misure che si sono rese necessarie per contenere il coronavirus: sebbene le aziende agricole e agroalimentari, così come la distribuzione, siano considerate attività “essenziali”, pertanto operative, i prodotti agroalimentari freschi e gli ortofrutticoli hanno registrato un calo nelle vendite a causa della chiusura delle attività di ristorazione, dei bar e di tutta la somministrazione.

La collaborazione prevede una sua prima sperimentazione in occasione delle attività di consegna a domicilio di beni alimentari e di prima necessità alle categorie a rischio ed alle persone che non possono uscire dal proprio domicilio (riguardo a questa è già stato stipulato un protocollo di intesa tra Regione Toscana, Anci Toscana e la Grande Distribuzione Organizzata), e di gestione dei buoni spesa.

I Comuni verranno sensibilizzati ad inserire i prodotti toscani di qualità (come DOP/IGP, Agriqualità, a Km-0, biologici, Prodotti di Montagna, Prodotti Agroalimentari Tradizionali-PAT, produzioni provenienti dalla Organizzazioni di Produttori -ad es OCM olio, Ortofrutta, ecc.), nella spesa dei consumatori e nella distribuzione del cibo per emergenze alimentari; verranno promosse azioni di sensibilizzazione nei confronti delle amministrazioni locali, delle aziende e dei canali distributivi, affinché i consumatori siano orientati a scegliere prodotti toscani; verranno sensibilizzati i Consorzi di tutela e le Associazioni dei produttori DOP/IGP, le Organizzazioni dei Produttori riconosciute, i Distretti rurali ed agroalimentari, le Comunità del cibo, altre forme aggregative che operano in tal senso e le singole aziende per evidenziare tali prodotti, inserendone i riferimenti nei canali distributivi, nelle botteghe di vicinato, nella fornitura alle persone che possono presentare la richiesta di contributo alimentare ai sensi dell’OCDPC 29 marzo 2020 n. 658; saranno promossi prezzi e condizioni di approvvigionamento agevolate ed innovative che rispondano alle esigenze territoriali e dei consumatori; verrà realizzata una campagna mediatica di comunicazione, a sostegno dei prodotti toscani di qualità e di fidelizzazione dei consumatori.

Le adesioni da parte delle aziende sono per ora aperte fino al 31 agosto prossimo; gli interessati possono aderire entrando nella procedura informatica apposita al seguente link: https://regionetoscana.crmcorporate.it.

Qui le istruzioni per la compilazione: https://ancitoscana.it/images/Notizie/Istruzioni_per_la_compilazione_del_formulario_di_adesione_al_protocollo_RT_ANCI.pdf

Qui le faq con domande e risposte: https://ancitoscana.it/images/Notizie/FAQ_-_ADESIONE_ALLE_ATTIVITA_DI_CUI_AL_PROTOCOLLO_REGIONE_TOSCANA-ANCI.pdf
Prodotti toscani di qualità, come aderire all'iniziativa

Prodotti toscani di qualità, come aderire all'iniziativa

28/05/2020 13.07
Anci Toscana


 
 


Vai al contenuto