Login

MET


Comune di Dicomano
Dicomano: tre video per gridare 'Basta violenza sulle donne'
Saranno lanciati sulla pagina facebook del Comune

'e se fossi io?'
Basta violenza sulle donne. Lo grida ad alta voce anche il Comune di Dicomano che il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, organizza un'iniziativa social per riflettere e sensibilizzare sul grave fenomeno. Sulla pagina Facebook del Comune saranno lanciati tre video con letture a cura dell'Auser di Dicomano tratte dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini e Maura Misiti.
L'iniziativa rientra nel progetto "E se fossi io?" che affronta il tema del rispetto e della non discriminazione di genere ed è realizzato da Auser in collaborazione con il Comune di Dicomano, l'Istituto Comprensivo e l'Alleanza Giovanile, nonché col contributo della Regione Toscana e del Ministeri delle Politiche Sociali.
Sottolinea l'assessore alla Cultura e vicesindaco Giulia Fossi: “E' fondamentale sensibilizzare al contrasto e alla prevenzione della violenza di genere, che si consuma fisicamente, ma anche psicologicamente, sempre più fra le mura domestiche o nei contesti di studio e lavoro. Si tratta di comportamenti illegali che talvolta affondano le loro radici in stereotipi di genere ancora largamente diffusi nelle nostre comunità. Per tale ragione il Comune con Auser, Alleanza Giovanile e l'Istituto Comprensivo sta lavorando al progetto, co-finanziato da Regione Toscana, 'E se fossi io?' - sottolinea -. Per l'emergenza sanitaria molti interventi sono stati rimandati, ma abbiamo deciso di mantenere l'iniziativa programmata per il 25 novembre modificandone la forma. E così, in questa occasione, presentiamo il video di letture, curate da Auser, contro la violenza sulle donne, sperando che possa avere ampia diffusione e che possa essere un importante stimolo per riflettere, anche dopo questa Giornata particolare”.

23/11/2020 16.53
Comune di Dicomano


 
 


Vai al contenuto