Login

MET


Comune di San Casciano
Luci in tutte le frazioni di San Casciano e serenate natalizie a domicilio per gli anziani
L’assessore alla Cultura Maura Masini: “lanceremo gli auguri itineranti, unporta a porta speciale con i volontari, giovani attrici e attori saranno protagonisti di serenate intonate o recitate davanti alla porta di casa per gli anziani e le persone in difficoltà”
E luce sia. Da ieri sera nel territorio comunale di San Casciano una luce fisica e morale illumina i giorni dell’Avvento per tutto il periodo delle feste. Una, tante ghirlande luminose, disposte nel capoluogo e nelle frazioni, accendono la speranza nella complessità del momento che la comunità sta vivendo. Nonostante le difficoltà uno sforzo comune e condiviso. Comune, Pro Loco e Centro Commerciale Naturale La Dolce Gita uniscono le forze per attribuire al Natale 2020 un’edizione speciale, fatta di luminarie, alberi addobbati in tutte le frazioni e iniziative a domicilio per le persone anziane e coloro che sono in difficoltà. Abeti e addobbi decorano vari luoghi del territorio. Un filo rosso anzi dorato, dato il periodo delle festività, che lega e fa dialogare le comunità per farle sentire più unite e vicine.

“Insieme siamo più forti – dichiara il sindaco Roberto Ciappi - dobbiamo ricordarcelo in questo scampolo di fine anno, un 2020 complesso che ha messo tutti a dura prova, adulti, bambini, ragazzi, anziani, e che ha permesso di riscoprirci comunità nell’emergenza. E’ importante sottolinearlo, sotto le luci, accanto all’albero di casa: ognuno di noi è chiamato responsabilmente a rispettare le regole per il contenimento della pandemia e ad aiutare chi ha più bisogno per rafforzare la percezione di una comunità protetta e solidale. Il nostro Natale vuole rispecchiare simbolicamente quello che abbiamo messo in campo nel corso dell’anno grazie alle misure di sostegno dell’amministrazione comunale e all’impegno del volontariato delle nostre associazioni. Una catena umana che si è intrecciata per affrontare la crisi e aiutare in particolare le fasce deboli della popolazione”.

Tra le iniziative messe in campo anche un’originale serenata natalizia, destinata agli anziani e alle persone che vivono sole e soffrono maggiormente la condizione di isolamento e solitudine, in questa fase dell’emergenza, in collaborazione con il Teatro dei Passi ArcaAzzurraFormazione e Festa del Volontariato Sancascianese. “Grazie al volontariato culturale – aggiunge l’assessore alla Cultura Maura Masini - lanceremo un porta a porta speciale a richiesta, una serenata artistica, come avveniva una volta davanti alla porta o alla finestra di casa, arricchito dalle performances delle giovani attrici e attori del Teatro dei Passi Arca Azzurra Formazione condotte dall’attrice, regista e drammaturga Tiziana Giuliani, insignita del premio alla scrittura teatrale Giacomo Matteotti 2020. A loro rivolgiamo il nostro ringraziamento per essersi resi disponibili nell’ambito di questa iniziativa”. Chi volesse prenotare una serenata natalizia per i propri cari che vivono distanti si può contattare: Daniele Cavari, presidente della Festa del Volontariato Sancascianese cell. 329 2804371.

Una delle novità del Natale di San Casciano che si proietta nel futuro con le sue potenzialità turistico-culturali è la nuova sede della Pro Loco che si trasferirà dagli attuali locali di via Machiavelli a via IV Novembre alle porte del paese con un’ampia area esterna, ben visibile dalla Cassia. “Siamo molto contenti della nuova collocazione - annuncia Maria Rosaria Malatesta, presidente della Pro Loco di San Casciano – dove effettueremo un’ampia gamma di servizi turistici anche attraverso l’assunzione di una figura stabile che lavorerà al front office e sarà a disposizione di cittadini e visitatori. La Pro Loco dunque cambia look e crea una nuova opportunità occupazionale. Voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutte le attività economiche, che nonostante il momento di crisi, hanno collaborato concretamente sostenendo il Natale di San Casciano”.

28/11/2020 21.17
Comune di San Casciano


 
 


Vai al contenuto