Login

MET


Ufficio Stampa Associato del Chianti
“Vicino conviene”. I Comuni del Chianti aderiscono alla campagna di sensibilizzazione della Regione Toscana per il sostegno ai negozi di vicinato
I sindaci: “I negozi di vicinato sono una ricchezza per il nostro territorio, sono fondamentali per la tenuta sociale ed economica dei piccoli centri, offrono spazi e occasioni per costruire e consolidare tradizioni e cultura identitaria”
Il claim “Vicino conviene”, diffuso in tutta la regione attraverso la veicolazione di locandine, vetrofanie, adesivi banner per i social, si promuove e si racconta anche nel Chianti. I Comuni dell’Unione del Chianti fiorentino (Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa e Barberino Tavarnelle) hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione lanciata dalla Regione Toscana, finalizzata a sostenere gli esercizi commerciali di vicinato e le botteghe artigiane. L’immagine scelta evoca una sfumatura solidale e concreta allo stesso tempo del fare shopping 'nostrano'. Il concetto di prossimità è espresso nel disegno di una mano che sorregge una piccola borsa decorata con un cuore. “Sostieni le attività della tua città. Ti conviene da sempre” è l’invito rivolto ai consumatori ad informarsi sulle modalità di acquisto e di consegna disponibili nei vari esercizi commerciali o botteghe artigiane.

L’iniziativa è volta a sostenere gli acquisti nei canali di commercio tradizionali, indipendentemente dalle modalità con cui farlo, che vanno da quella diretta in negozio o nelle botteghe, al telefono o anche online, in quelle aziende che l’hanno attivata. “Siamo convinti che quella della Regione Toscana sia una campagna valida e necessaria per la promozione ed il sostegno degli esercizi di vicinato – dichiarano i sindaci Paolo Sottani, Roberto Ciappi e David Baroncelli – rafforziamo la nostra attività di promozione in un momento in cui il commercio tradizionale di vicinato è stato duramente colpito dagli effetti negativi della pandemia ed è costretto ad affrontare disagi e difficoltà per le limitazioni delle chiusure delle attività commerciali e degli spostamenti delle persone, stabilite dal governo per ridurre la curva del contagio”. “I negozi di vicinato sono una ricchezza per il nostro territorio – continuano – sono fondamentali per la tenuta sociale ed economica dei piccoli centri, offrono spazi e occasioni per costruire e consolidare tradizioni e cultura identitaria”.

12/12/2020 19.59
Ufficio Stampa Associato del Chianti


 
 


Vai al contenuto