Login

MET


Comune di Montemurlo
Montemurlo. Il centro sociale “Il villaggio del sorriso” riparte con le attività per anziani. Aperte le iscrizioni anche per il “nonno sitting”
Da oggi 25 ottobre il centro di via Toti a Oste riprende le attività per favorire la socializzazione degli anziani: cinema, tombola, musica e ricamo. Per aiutare le famiglie, inoltre, riparte il servizio del nonno sitting che si rivolge agli anziani fragili per combattere solitudine e depressione
Il centro sociale e ricreativo “Il villaggio del sorriso” di via Toti a Oste, dopo i lunghi mesi dell'isolamento per la pandemia, riparte in sicurezza con tante attività rivolte agli anziani per favorire la socialità e combattere così ansia e depressione. È ripresa oggi, 25 ottobre, l'attività ordinaria del centro che rimarrà aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 14.30 alle 20. Il programma è molto ricco e prevede ogni giorno numerose attività di intrattenimento, come il cinema, la tombola, il ricamo, la musica, che per ora si potrà solo ascoltare in attesa di poter poi riprendere anche con il ballo. A breve poi ripartiranno anche i momenti conviviali come cene e merende, il tutto nel rispetto delle norme anti-Covid; si potrà accedere al centro sociale solo esibendo il green pass. Angelo Festa, presidente dell'associazione Ancescao, che gestisce il centro “Il villaggio del sorriso”, però, non si vuole fermare qui :« Come centro sociale siamo aperti a recepire progetti, idee e suggerimenti delle associazioni del territorio con le quali saremo ben lieti di collaborare. Il nostro obbiettivo è tenere insieme gli anziani e regale loro dei momenti di svago e allegria per mantenerli attivi». Il centro sociale, ospitato nella saletta comunale di via Toti, è un importante presidio, soprattutto in questo periodo di emergenza pandemica:« La ripresa delle attività del centro sociale di Oste rappresenta un 'opportunità per combattere l'isolamento in cui, durante i momenti più difficili del Covid, sono stati costretti a vivere tanti anziani. - spiegano il sindaco Simone Calamai e l'assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti – Vogliamo ripartire dalle persone e dal loro benessere. Stare insieme e svolgere attività divertenti e stimolanti aiuta a tenere lontane ansia e depressione e a vivere meglio. L'invito per tutti è a frequentare il centro “Il villaggio del sorriso”».

Sempre al centro “Il villaggio del sorriso” a breve riprenderanno gli incontri del “Nonno sitting”, l'innovativo servizio dedicato ad anziani con fragilità, giunto alla sua terza edizione, promosso dal Comune di Montemurlo con l'associazione “Il Sicomoro” e il contributo della Regione Toscana. Le iscrizioni al servizio sono già aperte rivolgendosi al numero telefonico 3498100098, al quale si possono richiedere anche informazioni e chiarimenti ( email: asicomoro@gmail.com). Un aiuto concreto, low cost (il costo del servizio è di appena 3 euro l'ora) e flessibile per le famiglie che, per vari motivi, devono lasciare per alcune ore i propri cari da soli, o per quegli anziani che vivono soli e che hanno bisogno di alcuni momento di socializzazione per combattere solitudine e depressione. « A seguito dell'emergenza sanitaria in corso, i centri diurni per anziani sono ancora chiusi e molte famiglie hanno difficoltà a gestire persone con fragilità, che hanno bisogno di attenzioni e di una normale vita relazionale, messa purtroppo in crisi dalla situazione che stiamo vivendo. – spiega Luciana Bigagli, psicologa e responsabile del progetto- Il “nonno sitting” è una vera e propria “palestra” per il corpo e per la mente, un ambiente attivo dove stimolare e risvegliare il fisco e le emozioni, e combattere così l'invecchiamento. Un luogo dove ritrovare la gioia di stare insieme agli altri». Al servizio del “Nonno sitting” collabora uno staff qualificato composto da una psicologa, un operatore socio-sanitario (Oss) e una animatrice che si prendono “cura” delle persone anziane, estendendo la presa in carico anche alle famiglie orientandole e sostenendole.

25/10/2021 16.55
Comune di Montemurlo


 
 


Met -Vai al contenuto