Login

MET


Confservizi Cispel Toscana
CONFSERVIZI CISPEL TOSCANA ADERISCE ALLE CELEBRAZIONI PER I 150 ANNI DELL’UNITÀ D’ITALIA
De Girolamo: “i servizi pubblici un fattore concreto dell’unificazione degli italiani”
Confservizi Cispel Toscana ha aderito formalmente alle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. In una lettera inviata a Giuliano Amato, presidente del Comitato dei garanti delle celebrazioni, Alfredo De Girolamo, presidente dell’Associazione che rappresenta 240 aziende di servizio pubblico, ricorda che “le infrastrutture dei servizi pubblici sono state fattore concreto dell’unificazione degli italiani e il dibattito che ha preceduto l’approvazione della legge Giolitti, n.103 del 29 marzo 1903, che affidava ai Comuni la gestione diretta dei servizi pubblici, ha contribuito alla costruzione di quel welfare state che è alla base del patto sociale dello Stato unitario”.

“Per questo – afferma ancora De Girolamo – non solo è opportuno, ma anche doveroso, l’impegno diretto in celebrazioni che ci chiamano tutti a ricordare le radici della nostra convivenza civile nella prospettiva delle sfide che ci attendono per sviluppare e approfondire i nostri valori nazionali”. Il 17 marzo prossimo, festa dell’Unità d’Italia, sarà esposta la bandiera tricolore sulla facciata dell’edificio che ospita la sede di Confservizi Cispel Toscana.

04/03/2011 12.20
Confservizi Cispel Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto